Instagram


Insieme per la terra

Un profondo senso di gratitudine va a tutti coloro che hanno attivamente partecipato alle quattro giornate di Porte Aperte in Campagna che, tra aprile e maggio, hanno offerto un’occasione di incontro tra agricoltori, negozianti e consumatori.

Ognuno di noi è un anello importante di una comunità unita da una consapevolezza:
la terra, coltivata in armonia con l’ambiente, gli uomini e gli animali genera frutti sani e un impatto positivo e durevole nel tempo. Il giusto prezzo di un prodotto comprende aspetti ambientali e di tutela della salute che favoriscono un’agricoltura e una relazione economica sostenibili nel tempo per l’uomo e per la natura.

I lavori di gruppo presso Amico Bio a Santa Maria Capua a Vetere (CE), La Collina a Reggio Emilia, Cascine Orsine a Bereguardo (PV) e la nuova tenuta dell’Azienda Agricola San Michele a Cortellazzo (VE) sulle tematiche inerenti il giusto prezzo, hanno messo in luce temi profondi legati al ruolo che ciascun attore ricopre all’interno del processo “dal campo alla tavola”. I contributi sono stati tanti e tutti significativi, questi alcuni spunti:

Agricoltore:

  • il giusto prezzo all’agricoltore permette lo sviluppo di un'economia agricola sana che comporta vantaggi per il territorio e per tutta la sua comunità 

  • una rete di aziende agricole con principi e valori ispirati alle pratiche del biologico e del biodinamico stimola il confronto e la ricerca di nuovi metodi di coltivazione, raccolta, stoccaggio, trasformazione.

Negoziante:

  • può favorire il collegamento tra agricoltore e consumatore promovendo pratiche di vita orientate ad un consumo economicamente ed ecologicamente sostenibile. 

  • la disponibilità in negozio di prodotti a Km 0 e di stagione valorizza le attività agricole della regione e favorisce lo sviluppo di una sana economia locale.

Consumatore:

  • consumare meglio significa anche consumare meno: conoscere i principi di un’alimentazione sana e i modi per preparare il cibo è un passo importante in questa direzione 

  • visitare aziende agricole per conoscerne l’attività e l’impegno quotidiano significa acquisire consapevolezza nei confronti dell’agricoltura biologica e biodinamica
Le proposte e i suggerimenti emersi costituiscono per tutti una fonte di stimolo verso il continuo miglioramento, e contribuiscono allo sviluppo di una comunità sempre più consapevole e attenta ai suoi equilibri e alle sue relazioni economiche e sociali, in costante armonia con la Terra.

GUARDA I VIDEO >
Newsletter
Ricevi in anteprima
sconti e promozioni
speciali
Trova negozio
Trova il negozio NaturaSì
più vicino a te!