Instagram


Seminare il Futuro

Seminare il futuro

NaturaSì ogni Ottobre partecipa all'evento Seminare il Futuro!

INSIEME


Più di 4000 persone fanno insieme nello stesso giorno questo gesto. E’ importante percepire questa comunanza. Ognuno fa la sua semina insieme a molte persone in luoghi e circostanze diverse, ma con la stessa coloritura di fondo, con le stesse intenzioni.



IL SEME


Guardando al seme cosa vediamo? Una piccola pietruzza, eppure contiene qualcosa che a contatto con la terra, l'acqua, l'aria, la luce ed il calore assorbe sostanza, fa germinare la vita e prende una forma che è diversa non solo per ogni specie ma anche per ogni singolo seme. Ogni seme oggi apparentemente morto accoglie in sé il germe della vita ed il principio della forma. Il seme entra nella terra e risveglia ciò che altrimenti rimarrebbe sopito. 



LA NATURA


Guardiamo alla Terra. E’ la madre che accoglie il seme, essa ha in sé la potenzialità della vita. 
Guardiamo al Cielo. Non solo la Terra e gli elementi, ma il cosmo intero viene messo in moto con questo evento. Il seme ha in sé qualcosa che risveglia l'intero cosmo. E’ il ricordo della pianta precedente che germoglia a nuova esistenza.



IL GESTO


Dal cuore dell'uomo parte il gesto della semina con il quale affidiamo il seme alla terra. Abbiamo la certezza che qualcosa succederà, ma ciascuno di noi può fare solo il gesto, il resto è affidato a qualcosa che non controlliamo, sul quale non abbiamo potere, qualcosa che se non ci fosse saremmo privati della vita. Affidiamo qualcosa al futuro. Ci accompagna pertanto un sentimento di fiducia nel futuro, fiducia che qualcosa oltre noi agirà. Noi siamo gli artefici di questa fecondazione, gli artefici di questo futuro. Senza di noi qualcosa germoglierebbe, ma solo erbe spontanee che non potrebbero servire come nutrimento.
Il grano è il re solare del mondo vegetale. Si celebrano quindi delle nozze regali, non delle nozze casuali. Il mondo e l'uomo possono continuare in virtù di queste nozze.



IO UOMO


Sono posto fra la Terra ed il Cielo, io collego passato e futuro, faccio sposare la Madre Terrestre con il Padre Celeste, io figlio della Terra e del Cielo oggi sono l'autore delle nozze tra la Terra ed il Cielo. Io non semino solo per me, semino per altri.
Seminare è un gesto fraterno. 

Seminare è un gesto d'amore.

Seminare è un gesto sacro.

Seminare è un gesto per il futuro.


Scopri l'evento al sito www.seminareilfuturo.it