Instagram


News

24/06/2010 - LA FORMAZIONE A NATURASI’ SI FA LIBERA

Per arricchire la passione dei ragazzi più giovani che trovate quotidianamente presso i vostri punti vendita di fiducia e perché grazie a loro anche a voi possiate apprendere questo patrimonio di valori sul mondo del biologico, NaturaSì ha organizzato uno stage formativo a Palermo. Dal 20 al 23 giugno 10 ragazzi under 25 che lavorano presso i negozi NaturaSì potranno vivere un’esperienza intensa e diretta per conoscere le attività di Libera e delle cooperative sociali che operano sui beni confiscati alla mafia e quindi comprendere quello che veramente c’è dietro a un prodotto biologico
NaturaSì ha scelto realtà lavorative portate avanti da giovani, che, con coraggio e tenacia, realizzano il loro desiderio di una vita diversa, in un territorio complesso, per un futuro possibile attraverso l’agricoltura e la legalità. Le attività condotte dalle cooperative sociali aderenti a Libera sui beni confiscati si basano su un metodo di lavoro che coinvolge i soggetti sani del territorio, facendo del bene confiscato una risorsa per lo sviluppo dell'intero circuito socio-economico attraverso il coinvolgimento degli agricoltori e altri settori produttivi del territorio, tramite degli accordi di produzione e delle strutture artigianali che effettuano la trasformazione dei prodotti.
Proprio da questi luoghi provengono i prodotti Libera Terra, nei quali biologico e legalità sono gli ingredienti principali.