{{content.title}}

"{{::content.description}}"

{{::content.extra_fields.autore.value}}

{{::content.extra_fields.role.value}}

{{content.title}}

{{content.title}}

{{content.extra_fields.autore.value}}

{{content.extra_fields.testata.value}}, pagina {{content.extra_fields.pagina.value}}

{{content.extra_fields.data.value}}

{{content.title}}

{{content.extra_fields.autore.value}}

{{content.extra_fields.testata.value}}, pagina {{content.extra_fields.pagina.value}}

{{content.extra_fields.data.value}}

{{content.title}}

{{content.description}}

Home /  Banana: fonte naturale di fibre

{{content.title}}

  • Il contenuto calorico è maggiore rispetto agli altri frutti (65 kcal per 100 g). La banana è una fonte naturale di fibre. 
  • La banana contiene vitamina C (20% del consumo di riferimento), che contribuisce alla formazione del collagene per la normale funzione delle gengive, della pelle e dei denti. Inoltre contribuisce al normale metabolismo energetico, del sistema nervoso, del sistema immunitario, alla normale funzione psicologica, protegge le cellule dallo stress ossidativo, riduce la stanchezza e l’affaticamento, aumenta l’assorbimento di ferro e rigenera la vitamina E nella membrana cellulare. 
  • I regolamenti europei sui claim nutrizionali non prendono affatto in considerazione questi effetti, ma nell'uso popolare si ricorre alla banana in caso di crampi muscolari e come antidiarroico; secondo alcune tradizioni locali, inoltre, la buccia della banana allevierebbe irritazioni cutanee e psoriasi.

{{interaction.resource_info.title}}

La banana è il frutto preferito dai bambini, sia per il suo sapore dolce che per il colore giallo. Spesso è anche il frutto preferito dalle mamme perché è comoda da sbucciare e non sporca!

Per tutti questi vantaggi il rischio è che diventi l'unico frutto consumato dai bambini; ricordiamoci, invece, che un'alimentazione sana per i nostri bambini è composta di alimenti che variano durante la settimana e la stagione dell'anno.