Home / farina di farro semintegrale di filiera ecor

Farina di farro semintegrale di Filiera Italiana Ecor

Farina di farro semintegrale di Filiera Ecor

€ 3,95 € 3,65 sconto 8%

Vale 3,65 punti - Info Community Card

Disponibile

Farina di farro semintegrale* (contiene glutine). (*da agricoltura biologica) - Può contenere tracce di soia.

Denominazione: Farina di farro semintegrale biologica

Ente di controllo: IT BIO 009 Agricoltura Italia

Organismo di controllo autorizzato dal MiPAAF. Operatore controllato n. 0164

Produttore-Distributore: EcorNaturaSì Spa - via L.De Besi 20/C, Verona (VR) - Italia

Stabilimento di produzione: Molino Grassi SpA, Via Emilia Ovest 347, Fraore, Parma (PR) - Italia

Il farro è uno dei più antichi cereali coltivati dall’uomo: secondo alcuni documenti risale a 9000 anni fa. Si distinguono principalmente 3 varietà di farro: il Triticum dicoccum, il farro propriamente detto, il Triticum spelta, chiamato anche spelta o farro maggiore, e il Triticum monococcum, chiamato anche farro piccolo.
Indicata per la preparazione di prodotti da forno dolci e salati come biscotti, torte, pane e pizza. Utilizzare la farina di farro semintegrale donerà al pane e agli altri prodotti da forno un gusto deciso, un colore dorato e una crosta croccante.
Conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce solare diretta. Una volta aperto il sacchetto, si consiglia di richiudere bene la confezione.
Valori medi per 100 g
Energia 1462 kJ - 345 kcal
Grassi2,3 g
  di cui: acidi grassi saturi0,6 g
Carboidrati66 g
  di cui: zuccheri1,1 g
Fibre4,9 g
Proteine12 g
Sale<0,01 g
Per la farina Ecor, viene macinato il farro coltivato e raccolto da agricoltori italiani, che condividono con Ecor l’impegno per la tutela della terra e per un biologico di qualità. A loro viene riconosciuto il giusto prezzo per la materia prima, in base ai costi sostenuti per produrre farro nel rispetto dell’ambiente.
Il grano è il cereale che da sempre ha nutrito i popoli che vivono sulle rive del mediterraneo. Rappresenta il ramo più numeroso dei cereali caratterizzati dai chicchi contenenti glutine. Il più antico del genere Triticum è il grano monococco (detto farro piccolo), le cui tracce risalgono a circa diecimila anni fa. Da questo grano, mediante vari incroci con piante selvatiche e/o spontanee, si sono generate le sottospecie T. Turgidum che comprendono il grano duro, il farro dicocco e il grano khorasan kamut. Della stessa grande famiglia delle graminaceae fanno parte semi conosciuti come il grano tenero, il farro spelta, la segale, l'orzo e l’avena.

Certificazioni

Valutazione generale 5/5

5 stelle
4 stelle
3 stelle
2 stelle
1 stelle
2019-05-13 07:59:59 - Acquisto Certificato
la sola farina che uso per tutte le ricette dolci.
Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per fornire i propri servizi e per inviarti pubblicità personalizzate. Chiudendo questo elemento o continuando la navigazione, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni o per gestire il consenso ai singoli cookies, clicca qui.
OK