Prodotti
Categorie

Riso Brasiliano

Filiera Ecor

La fattoria di João Volkmann

La fattoria di João Volkmann, chiamata Capão Alto das Criùvas, si trova nello stato del Rio Grande do Sul, nella parte più meridionale del Brasile, in una fascia climatica classificata come pampa, caratterizzata da un clima subtropicale molto umido. Il corpo centrale della proprietà si estende su una superficie di 560 ettari che il padre di João acquistò nel 1954. Più recentemente nuovi appezzamenti sono stati annessi alla proprietà.

L’azienda è caratterizzata da una superficie collinare che ospita risaie, laghi, la tipica vegetazione della pampa nei fondivalle e anche 250 ettari tra foresta nativa e pascolo sulle colline.

Le umide valli, nei mesi estivi, sono destinate alla produzione del riso mentre le colline sono utilizzate per il pascolo estivo di mandrie di vacche e di bufale. Sono proprio le bufale un elemento chiave nella risicoltura praticata da João. Durante la stagione invernale, dopo la raccolta, questi animali, che prediligono gli ambienti acquitrinosi, vengono condotti a pascolare sulle risaie nutrendosi della paglia del riso e delle erbe infestanti che colonizzano i campi in inverno. La presenza degli animali sulla risaia permette il mantenimento di un equilibro e di un’integrazione tra le varie componenti dell'agroecosistema della fattoria, creando una condizione di coltivazione perfettamente adatta ed integrata nell’ambiente che la ospita.

La sua storia

Dopo gli studi João ha rilevato la gestione della fattoria di famiglia, decidendo di dedicare la sua vita alla ricerca e all’applicazione della risicoltura biodinamica. Oggi gestisce la fattoria con l’aiuto della moglie Helena, dei figli e di quindici dipendenti stabilmente assunti tutto l’anno e la sua azienda è uno dei progetti agricoli biodinamici certificati Demeter più famosi al mondo.

Infatti João è uno dei più noti produttori di preparati biodinamici del Brasile, organizza regolarmente corsi di formazione nella sua azienda da circa vent’anni e lavora come consulente per diverse aziende sudamericane che praticano l’agricoltura biodinamica.

Perché un riso dal Brasile

Negli anni si è creato una stretta collaborazione tra João e i risicoltori italiani che fanno parte del progetto RisoBioVero, attivato e coordinato da EcorNaturaSi, per l’avanzamento della ricerca nel campo delle tecniche di coltivazione del riso biologico e biodinamico. 

In marzo 2018 la fattoria Volkmann ospiterà il terzo convegno di risicoltura biologica e biodinamica ORP III al quale parteciperanno anche alcuni tra i nostri risicoltori italiani appartenenti al gruppo di ricerca RisoBioVero, in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e capitanati dalla risicoltrice biodinamica Rosalia Caimo Duc di Terre di Lomellina.

La fattoria della famiglia Volkmann, per le sue peculiarità, dopo approfondita visita dei nostri agronomi, è entrata a far parte del progetto Le Terre di Ecor, una rete di aziende agricole impegnate a rispettare e migliorare la fertilità della terra e la biodiversità ambientale ed agricola.

L’unicità di questa azienda ci ha fatto percepire la forte coerenza con gli ideali e i valori che contraddistinguono un sistema produttivo rispettoso dell’uomo e della natura. Questo ci ha spinto a proporre nei nostri negozi i prodotti di questa magnifica realtà.

La filiera

Il riso prodotto dalla famiglia Volkmann viene stoccato e lavorato all’interno della stessa azienda agricola, fino al carico del container che raggiunge via nave il nostro paese dove subisce una vagliatura e il successivo confezionamento.

Caratteristiche del riso brasiliano

Riso lungo, aromatico con una nota di affumicato, quasi selvatico.

Adatto alla preparazione di insalate di riso o per accompagnare piatti importanti a base di pesce, crostacei e carni. Ottimo anche con verdure e proteine vegetali.