Prodotti
Categorie

Verso l’acqua corrente

Impegno

NaturaSì e Legambiente insieme per liberare l’acqua dalla plastica. Il primo passo? I distributori di acqua, filtrata e attivata, all’interno dei punti vendita.

Sono oltre 8 miliardi, a oggi, le bottiglie in plastica vendute ogni anno nel nostro Paese: tra produzione e trasporto, circa 1 milione 165 mila tonnellate di CO2 (Fonte Legambiente / Dati Arpal). Inoltre, l’usa e getta delle bottiglie necessita di grandi quantità di acqua: per produrre un chilo di PET, da cui si ricavano venticinque bottiglie da un litro e mezzo, servono 17 litri d’acqua e due di petrolio: una filiera non sostenibile. 

Per questa ragione, NaturaSì – dal 2019 – ha messo a punto un progetto che prevede la progressiva eliminazione, dai suoi scaffali, dell’acqua in plastica, attraverso l’installazione – nei suoi punti vendita – di oltre 100 distributori che erogano, direttamente dalla rete idrica, acqua filtrata e attivata, promuovendo l’utilizzo di bottiglie in vetro e di borracce da passeggio, ma anche l’utilizzo di dispositivi per il risparmio idrico domestico, di sistemi di filtraggio e di attivatori già in vendita nei nostri negozi. 

L’iniziativa fa parte del progetto “Plastic Free”, Premio Vivere a Spreco Zero 2019, ideato con il patrocinio di Legambiente e del Ministero dell’Ambiente.

Scopri i Negozi Naturasì che hanno aderito al progetto.

Il progetto in numeri

  • 100 erogatori installati 
  • Ad oggi 110 Punti Vendita NaturaSì non vendono acqua in bottiglie di Pet
  • 1.300.000 bottiglie di PET in meno
  • 40 tonnellate di plastica risparmiate
  • 115 tonnellate di CO2 in meno
  • 1.000.000 litri di acqua risparmiati (per la produzione delle bottiglie in Pet)
  • Vendita acqua in vetro aumentata del 158% all’interno dei negozi con gli erogatori (del 125% sulla media di tutti i negozi) 
  • Vendita acqua in PET diminuita del 75% all’interno dei negozi con gli erogatori (del 36% sulla media di tutti i negozi)   

Caratteristiche erogatore acqua

Tutti i nostri erogatori d’acqua sono provvisti di una serie di filtri e attivatori in grado di fornire con continuità acqua pulita e vitale; appositi impianti di refrigerazione, permettono loro di erogare acqua fredda sia liscia, che frizzante, grazie alle apposite bombole di CO2.

Sì, l’acqua degli erogatori può essere raccolta utilizzando bottiglie portate da casa, purché pulite e a uso alimentare. Inoltre, nei punti vendita NaturaSì che hanno aderito al progetto, sono disponibili per la vendita anche bottiglie in vetro da 1 litro riutilizzabili.

L’attivatore t-Sonik inserito direttamente all’ingresso della rete idrica, dopo il contatore, riduce drasticamente le incrostazioni da calcare.

I filtri, presenti nell’erogatore, sono di materiale composito. Oltre a eliminare il cloro, spesso causa di sapore sgradevole e sensazione di pesantezza, trattengono eventuali particelle in sospensione e altre sostanze indesiderate. L’acqua passando attraverso il filtro t-Sonik beneficia di un movimento di “vorticazione” che consente una sostanziale riduzione dei detergenti eventualmente utilizzati insieme all’acqua.

Sono previste delle analisi periodiche di potabilità dell’acqua coordinate dal nostro Ufficio Qualità.