Home / Lattuga foglia di quercia “red salad bowl” Sativa

Lattuga foglia di quercia “red salad bowl” Sativa

Lattuga foglia di quercia “red salad bowl” Sativa

€ 2,60

Vale 2,6 punti - Info Community Card

Disponibile

Semi di lattuga foglia di quercia*. (*da agricoltura biologica)

Denominazione: Semi di lattuga foglia di quercia

Ente di controllo: DE ÖKO 007 Agricoltura UE/Svizzera

Produttore-Distributore: Sativa Rheinau AG - Klosterplatz 1, 8462 Rheinau - Svizzera

Stabilimento di produzione: Klosterplatz 1, CH-8462 Rheinau

Il sistema dell’agricoltura biologica chiede requisiti supplementari ad ogni singola varietà. La preparazione di una varietà bio è un processo di armonia con l’ambiente che si sviluppa per oltre 15 anni di fasi preliminari. Le quantità di nutrienti disponibili sono limitate. Sativa non usa varietà ibride. Metodi biotecnologici o di modificazione genetica che violano l’integrità della pianta non sono contemplati. Le sementi sono coltivate da un tessuto di circa 70 produttori specializzati, in Svizzera e zone limitrofe. Tutti i programmi di selezione hanno in comune la ricerca di varietà OP (standard) riproducibili e si esclude l’utilizzo di varietà maschiosterili, senza geni naturali di restauro, vietate da numerose associazioni bio. La maggior parte delle sementi viene ripulita dalla casa madre che ne controlla la qualità. Le innovazioni tecnologiche per la pulizia e le analisi rendono i controlli sicuri ed efficienti.
Bisogno di calore: sensibilità media al gelo; concimazione: media; rotazione: non prima di 4 anni allo stesso posto; distanza: 35x30 cm; germinazione: 4-8 giorni; temperatura di germinazione: 12°-18°C.
Conservare i semi in luogo fresco e asciutto.
Sativa Rheinau è stata fondata nel 1999 per garantire una fonte di semi indipendente e non-OGM per l’agricoltura biologica. Nel 2005, è stata trasformata in una società per azioni; in questo modo, la società è riuscita a consolidarla con nuovi agricoltori, nuovi giardinieri e nuovi consumatori che partecipano direttamente al capitale. Con il progressivo sviluppo del biologico, Sativa ha cominciato a proporre una gamma di semi sempre più vasta e specifica sia per le attività produttive agricole sia per le coltivazioni private di consumatori che preferiscono essere autonomi. Per questo, Sativa cura le coltivazioni, ogni volta, seguendole dall’inizio, con la convinzione che il raccolto non derivi da una meccanica riproduzione stagionale di piante, ma rappresenti l’apice di un ciclo vitale che cambia e si trasforma ogni stagione e ogni anno in anno, senza ripetizione. Gli edifici e la maggior parte delle aree derivano da un uso secolare dell’antico monastero benedettino dell’isola sul Reno di Rheinau. Sativa protegge e conserva numerose varietà tradizionali di semi, che sono diventate sempre più rare e, di conseguenza, più preziose. Nutre una stretta collaborazione con la fondazione Pro Specie Rara.
La realtà sociale ed economica formata nel tempo da Sativa è un esempio concreto di esperienza nel cogliere i bisogni specifici dei produttori biologici. L’azienda non si rifornisce sul mercato “anonimo” internazionale, ma organizza la moltiplicazione delle sementi direttamente con i coltivatori, garantendone origine e qualità. Le sementi Sativa provengono esclusivamente da terreni controllati di Svizzera, Germania, Francia e Italia.

Certificazioni

Valutazione generale 0/5

5 stelle
4 stelle
3 stelle
2 stelle
1 stelle

Nessuna Recensione Disponibile

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per fornire i propri servizi e per inviarti pubblicità personalizzate. Chiudendo questo elemento o continuando la navigazione, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni o per gestire il consenso ai singoli cookies, clicca qui.
OK