Prodotti
Categorie

Nell’istruzione, i semi del cambiamento

Sostenere il bio significa credere in un futuro migliore e impegnarsi in modo concreto per renderlo possibile. Non solo quando si parla di agricoltura. NaturaSì sostiene la NISSII Christian Academy, scuola dall’approccio olistico situata nel villaggio di Kisui, in Kenya.

Biologico non significa solo attenzione per l’ambiente, per la Terra e la sua preziosa biodiversità. Significa anche prendersi cura delle persone, con la consapevolezza che ogni giorno viviamo immersi in un flusso circolare fatto di piccoli gesti che, come semi donati al terreno, ci restituiranno nel tempo fiori e frutti. È proprio con questo sguardo rivolto verso il futuro e le nuove generazioni che NaturaSì sostiene la NISSII Christian Academy, una scuola nel villaggio di Kisui, in Kenya, in una regione in cui il tasso di diffusione dell’HIV è tra i più alti. La popolazione, che vive soprattutto di agricoltura e pesca, è composta da oltre 8000 abitanti, la maggior parte dei quali non sa né leggere, né scrivere.

 

Un progetto per i bambini e per l’intera comunità di Kisui

La NISSII Christian Academy è un progetto educativo sostenuto dal Ministero dell’istruzione, Scienza e Tecnologia del governo del Kenya con l’obiettivo di promuovere attività, nelle zone lungo il Lago Vittoria, che diffondano il concetto di sostenibilità in campo economico, dell’istruzione, dei servizi sanitari e nell’agricoltura; un’organizzazione apolitica e senza scopo di lucro. Questa fase storica tristemente segnata dalla pandemia, ci ha rammentato ciò che spesso viene dato per scontato in questa parte di mondo, in quanto diritto acquisito: ovvero che la scuola è una necessità primaria per bambini e ragazzi, il luogo in cui si accresce il bagaglio di conoscenze di ciascuno di loro, ma anche lo spazio in cui intessono relazioni, costruiscono la loro identità di esseri umani e cittadini del mondo. Fondata nel 2004 da Jacob O. Ogweno, e sostenuta fin da subito da Maria Pozzobon, tra i fondatori di EcorNaturaSì, l’obiettivo dell’Accademia è coltivare il futuro dei bambini attraverso lo strumento più potente che esista: l’istruzione, dando loro la possibilità di vivere in spazi in cui imparare, ma anche giocare, formarsi spiritualmente e stare insieme. La scuola è intesa come uno strumento in grado di fornire supporto e protezione a quei bambini che vivono in situazioni svantaggiate, costruendo assieme a loro la possibilità di un futuro migliore, coinvolgendo in questo percorso le famiglie e l’intero villaggio. Un luogo dell’istruzione per antonomasia, ma anche della convivialità, della creazione di un cambiamento che dal singolo individuo coinvolga poi tutti i membri della società, rendendoli una comunità viva, fondata su valori condivisi.

 

Una scuola dall’approccio olistico

Proprio per abbracciare questa complessità di intenti, la NISSII Academy adotta un approccio olistico che considera l’Essere Umano in tutta la sua interezza: funzioni cognitive, psiche, corpo e natura circostante sono strettamente interconnessi. Ecco dunque che, oltre alle tradizionali materie di studio (matematica, inglese, lingua swahili, scienze, scienze sociali, educazione religiosa cristiana ecc.), nelle sue aule si insegnano anche attività pratiche, artistiche e sportive: non solo calcio e atletica, ma anche disegno, sartoria, musica e laboratori di legno, vimini e pittura (in queste pagine alcuni manufatti realizzati dalla scuola). La scuola dispone di un totale di 7 aule costruite con lastre di ferro e ospita attualmente 140 bambini, dalla scuola materna (3-5 anni) alla primaria (6-13 anni), che provengono da situazioni familiari difficili, sono orfani o vivono in stato di povertà e non avrebbero altrimenti la possibilità di ricevere un’istruzione. L’Accademia offre un’atmosfera familiare, materiale scolastico, supporto medico, psicologico e garantisce loro pasti adeguati. Proprio perché l’approccio educativo è variegato e coinvolge diversi aspetti della vita dei bambini e delle famiglie, al suo interno sono anche attivati dei programmi “speciali” che comprendono discipline legate all’agricoltura e alla salvaguardia dell’ambiente, quali: coltivazione degli ortaggi, piantumazione di alberi e la pratica dell’agroforestazione, molto comune nella fascia tropicale ed equatoriale, che prevede la coltivazione di specie arboree perenni, consociate a seminativi e/o pascoli sul medesimo terreno.

 

La scuola nella comunità, la comunità nella scuola

“La nostra accademia siamo noi”: è questo il motto dell’Accademia che ne sottolinea la centralità nella vita dei bambini, di tutti i suoi sostenitori, ma soprattutto nella dinamica dell’intero villaggio di Kisui. Coinvolgere la comunità locale, in particolare giovani, donne, anziani e professionisti di vari settori, è un tassello fondamentale del progetto educativo voluto da Jacob O. Ogweno e Maria Pozzobon. Per costruire questa rete di fiducia e sostegno attorno all’Accademia, settimanalmente il coordinatore e gli insegnanti si impegnano in incontri con la comunità in cui offrono servizi di supporto psico-sociale su tematiche quali l’HIV e la violenza di genere domestica, dilagante nelle aree rurali del Kenya. Sempre in questa direzione vanno gli interventi da parte di alunni e di tutti i membri dello staff, impegnati nella manutenzione di spiagge, piantumazione di alberi e cura delle strutture in cui la comunità è solita incontrarsi. I bambini aiutano inoltre i membri più anziani, in uno scambio generazionale che accresce e intensifica il legame tra la scuola e l’intero villaggio.

 

Cambia una vita… sostieni un bambino

La scuola dà sempre il benvenuto ai volontari e a tutte le persone che desiderano partecipare alle sue attività quotidiane, interagendo con i membri della comunità e immergendosi nella cultura locale. Ma ci sono anche molti modi per sostenere la NISSII Christian Academy, per esempio partecipando a un programma di adozioni a distanza gestito direttamente dalla scuola, che permette all’istituto di fornire ai bambini beni essenziali come cibo, istruzione, abbigliamento e cure mediche. Un programma che non si rivolge solo ai più piccoli, ma anche a ragazzi più grandi, e che porta alla creazione di una relazione a lungo termine capace di coinvolgere non solo i bimbi adottati a distanza, ma anche le loro famiglie. Questo perché NISSII Christian Academy pianifica e lavora a fianco dei membri della comunità locale per trovare soluzioni che cambieranno il futuro dei bambini, ma anche quello dell’intera comunità.

Chiunque può sostenere la NISSII CHRISTIAN ACADEMY come volontario, attraverso l’adozione a distanza o con una donazione. Per maggiori informazioni scrivete all’indirizzo: [email protected]

 

Segui gli aggiornamenti della scuola sui social INSTAGRAM  FACEBOOK  o sul sito internet.