Primi

Toast aperto con hummus alla barbabietola e peperoni marinati

Croccante e gustoso, un crostino preparato con pane integrale, ideale anche come ricetta salvaspreco.

difficoltà
Facile
dosi per
2 persone
cottura
30 minuti
preparazione
1 ora
a cura di
Serena Ioppolo; foto di Benedetta Marchi
difficoltà
Facile
dosi per
2 persone
cottura
30 minuti
preparazione
1 ora
a cura di
Serena Ioppolo; foto di Benedetta Marchi
NaturaSi-Ricette-Toast-aperto-con-hummus-alla-barbabietola-e-peperoni-marinati

Ingredienti

  • Pane integrale
    4 fette
  • Ceci cotti
    200 g
  • Peperoni, uno rosso e uno giallo
    2
  • Barbabietola cotta
    1
  • Limone
    1 piccolo
  • Tahin
    1 cucchiaio
  • Olio di sesamo tostato
    1 cucchiaino
  • Menta
    Qualche foglia
  • Sale, pepe bianco e olio
    q.b.

Preparazione

Cuocete in forno i peperoni interi per circa 30 minuti a 210 °C. Una volta cotti lasciateli raffreddare nel forno spento. Non appena saranno freddi la pelle si staccherà facilmente. Privateli della pelle e dei semi, conservando una parte del liquido che si forma al loro interno in cottura. Tagliate la polpa del peperone a listarelle sottili. Quindi trasferitele in una terrina e condite con olio, sale, succo e la scorza di mezzo limone. Aggiungete qualche cucchiaio di liquido formatosi in cottura, precedentemente separato, facendo amalgamare bene tutti gli ingredienti. Mettete i peperoni marinati in frigorifero a riposare. Nel mentre preparate l’hummus alla barbabietola. Mettete in un mixer i ceci, la tahin, la barbabietola ridotta in pezzi, il succo di mezzo limone, l’olio di sesamo tostato e sale quanto basta. Attivate il mixer e frullate fino ad ottenere una salsa densa e vellutata. Tenetela da parte. Grigliate le fette di pane in padella. Basterà un minuto a lato per rendere croccante la loro superficie. Spalmate una generosa quantità di hummus sulle fette di pane ancora caldo.

A seguire adagiate i peperoni marinati, utilizzando anche qualche cucchiaio del sughetto formatosi durante il loro riposo. Per finire, adagiate qualche foglia di menta e cospargete con una grattata di pepe bianco.

Puoi preparare questa ricetta utilizzando anche l’ortofrutta dei CosìperNatura: prodotti imperfetti, irregolari o dalla forma insolita, ma ugualmente buoni. Sono il frutto di un progetto condiviso da NaturaSì con Legambiente, per contribuire alla riduzione dello spreco alimentare fino sul campo.