Prodotti
Categorie
SECONDI

Uova ripiene con germogli di ravanello

Ricetta a cura di Barbara Torresan

 

Preparazione 30 minuti
Cottura 10 minuti
Coperti 4 persone

Ingredienti

  • 6/8 uova fresche
  • 200 g di ricotta vaccina fresca (oppure del tofu vellutato)
  • 1 mazzo di erbe aromatiche (prezzemolo, timo, basilico ecc.)
  • 1 confezione di germogli di ravanello rosa
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe
  • A piacere: capperi, paprika e aceto

 

Preparazione

In una casseruola ampia, portate ad ebollizione dell’acqua non salata. Non appena bolle, abbassate il fuoco e, aiutandovi con un cucchiaio, mettere le uova in acqua. Cuocetele per 7 minuti, poi passatele immediatamente sotto un getto d’acqua fredda. Spelatele delicatamente e lasciatele raffreddare, prima di tagliarle in due, nel verso della lunghezza, estraendo i tuorli. Nel frattempo, mondate e lavate le erbe aromatiche sotto l’acqua corrente, tamponatele per asciugare l’acqua in eccesso e frullatele finemente, con poco olio. Nel bicchiere del frullatore ad immersione unite la ricotta, le erbe aromatiche tritate, i tuorli delle uova, una presa di sale e pepe. Miscelate sino a ottenere una crema omogenea; versatela in un sac à poche, se possibile con beccuccio a stella, e riempite le metà delle uova rimaste senza tuorlo. Al momento di servire aggiungete una manciata di germogli di ravanello, che doneranno colore e un tocco di piccantezza al piatto. Per dare ulteriore sapidità, è possibile aggiungere un cucchiaio di capperi alle erbe aromatiche e un goccio di aceto. In alternativa, al posto delle erbe, è possibile utilizzare della paprika. Qualche annotazione pratica: la crema può essere preparata anche il giorno prima e conservata in frigorifero. Le uova con il ripieno vanno consumate entro 12 ore.

Se prima di preparare la ricetta, volete colorare le uova, ecco una piccola astuzia: bollitele con pezzetti di rapa rossa, per renderle più scure, o con un infuso di malva per renderle delicatamente azzurre.