Primi

Zuppa di legumi e cereali

La semplicità di una zuppa di legumi ispirata alla tradizione, arricchita dal tocco croccante dei germogli di erba medica, ideale per i primi freddi.

difficoltà
Facile
dosi per
6 persone
cottura
40 minuti
preparazione
40 minuti + 40 minuti di riposo per l'impasto
a cura di
Barbara Torresan
difficoltà
Facile
dosi per
6 persone
cottura
40 minuti
preparazione
40 minuti + 40 minuti di riposo per l'impasto
a cura di
Barbara Torresan
NaturaSi-Ricette-Zuppa cereali e legumi

Ingredienti

  • Ceci secchi
    300 g
  • Farro
    50 g
  • Orzo
    50 g
  • Brodo vegetale
    2 l
  • Carota
    1
  • Cipolla
    1
  • Olio extra vergine d’oliva
    q.b.
  • Sedano
    1 gambo
  • Aglio
    1 spicchio
  • Concentrato di pomodoro oppure 2 cucchiai di passata di pomodoro
    1 cucchiaio
  • Curcuma in polvere
    1 cucchiaino colmo
  • Germogli di erba medica (alfalfa)
    q.b.
  • Erbe aromatiche tritate (rosmarino, salvia, timo, prezzemolo, alloro)
    q.b.
  • Sale e pepe
    q.b.

Preparazione

La sera precedente, mettete i ceci in una ciotola capiente, coprendoli con abbondante acqua fredda: all’incirca in 12 ore raddoppieranno il loro volume. A questo punto, scolateli, risciacquateli sotto acqua corrente fredda e metteteli in una casseruola; nuovamente coprite con acqua abbondante, aggiungete delle foglie di alloro e due rametti di rosmarino e, lentamente, portate a bollore. Non aggiungete il sale, che tende a indurire i ceci. Cuocete almeno per 90 minuti, poi assaggiate e, se vi sembra necessario, proseguite ancora la cottura per 15/30 minuti. Contemporaneamente, in una pentola con un buon fondo, cucinare insieme il farro e l’orzo: un volume di cereale con due di acqua fredda. Portate a ebollizione e, senza mescolare, lasciate coperto fino al completo assorbimento dell’acqua. Una volta cotti, unite ceci, farro e orzo, metteteli in una ciotola capiente e conditeli con un filo di olio, sale e pepe; quindi, teneteli da parte. A questo punto, in un tegame, preferibilmente di coccio, versate un buon giro di olio e unite il battuto di verdure: carota, cipolla, sedano e aglio tritati finemente. Fate rosolare: quando avrà preso colore, versate ceci, orzo e farro, mescolando per fare insaporire. Coprite con brodo vegetale bollente e portate a ebollizione. Lasciate sobbollire qualche minuto, quindi unite il pomodoro e amalgamate, aggiungendo infine la curcuma, stemperandola con attenzione. Assaggiate, regolate di sale e pepe, spolverizzate con erbe aromatiche, un giro di olio a crudo e lasciate riposare qualche minuto. Poi impiattate e cospargete la superficie con germogli di erba medica.

  • Per accorciare i tempi utilizzate ceci già cotti ben scolati e risciacquati con acqua fredda

  • Al posto dei ceci potete utilizzare anche fagioli o lenticchie e sostituire la curcuma con il peperoncino

Prodotto Essenziali per Natura 

Ceci sfusi Ingrediente assai diffuso nella cucina contadina, interi sono utilizzati come ingrediente per la preparazione di zuppe e piatti tipici, come la classica pasta e ceci; macinati in farina sono i protagonisti di sottili focacce, come la cecina toscana e le farinata ligure.