Home / rosso della valpolicella doc la fontanina

Rosso della Valpolicella DOC La Fontanina

Rosso della Valpolicella DOC La Fontanina

€ 13,00

Vale 13 punti - Info Community Card

Disponibile

Uve* da vitigno Valpolicella. (*da agricoltura biologica) - Contiene solfiti. - Alcol: 13,5% Vol.

Denominazione: Valpanterna superiore vino biologico

Ente di controllo: IT BIO 006 Agricoltura Italia

Organismo di controllo autorizzato dal MiPAAF. Operatore controllato n. E1594

Produttore-Distributore: Soc. Agricola La Fontanina di Savigno Daniele & C. - via Marconi 30, 37023 Grezzana - Italia

Stabilimento di produzione: VR2791 Colognona ai Colli Verona - Italia

Zuppe di legumi e cereali, risotti, sformati di verdure, bruschetta con patè di pomodori secchi, salsa di erbette e noci. Stappare qualche ora prima del consumo, servendo a 18°C.
Conservare le bottiglie in posizione orizzontale e in ambienti bui e asciutti intorno ai 15°C per consentirne un ulteriore evoluzione.
La tenuta “La Fontanina” si trova nel cuore della Valpantena, zona di produzione del Valpolicella doc, dove olivi, ciliegi e vigneti sono parte integrante del patrimonio paesaggistico. La gestione dei vigneti e la produzione vinicola sono curate con autentica passione contadina da Daniele Salvagno, che ha dato nuovo impulso e sviluppo all’attività agricola tradizionale, rinnovando e ampliando le coltivazioni, indirizzandole a una produzione biologica. Una scelta mirata, che punta a tutelare le peculiarità dei diversi terroirs (suolo, altitudine, esposizione) per produrre vini biologici ricchi di personalità. Tra viti e olivi, attualmente la superficie coltivata a biologico è pari a 10 ettari di terreno.
La vendemmia inizia a fine settembre e prevede più passaggi, con cernita delle uve: solo le migliori vengono destinate alla pigiatura. Una parte di uve viene posta in casse per un leggero appassimento di 15-20 giorni, mentre l’altra viene pigiata poche ore dopo la raccolta. Le fermentazioni avvengono separatamente: l’uva non appassita viene fatta fermentare in vasche d’acciaio termocondizionate, mentre quelle appassite in botti di legno. Solamente dopo 10-12 mesi, si procede con l’imbottigliamento, con un successivo affinamento di 5-6 mesi.

Certificazioni

Valutazione generale 0/5

5 stelle
4 stelle
3 stelle
2 stelle
1 stelle

Nessuna Recensione Disponibile

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per fornire i propri servizi e per inviarti pubblicità personalizzate. Chiudendo questo elemento o continuando la navigazione, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni o per gestire il consenso ai singoli cookies, clicca qui.
OK