Prodotti
Categorie

Azienda Agricola Filogea

Le Terre di Ecor

“Alle piante serve poco o nulla, a patto che il terreno venga nutrito in modo adeguato”

-  Daniele Colussi

 

11 ettari e mezzo di campi con un casale, un uliveto e una stalla. Mi chiamo Daniele Colussi, e in questa terra, verde anche d’inverno, ho fatto nascere Filogea, la nostra azienda agricola bio. Nel 2008 con mia moglie abbiamo salutato Portogruaro per intraprendere insieme, a Viterbo, un nuovo progetto di vita. Tutto è cominciato da un colpo di fulmine: mi sono innamorato di questo terreno di origine vulcanica ricco di microelementi. Anche se mi occupavo già prima di agricoltura, devo ammettere che l’approccio questa volta è stato totalmente diverso. Nella precedente azienda di famiglia, mi occupavo di preparare diserbanti con sostanze chimiche e antiparassitarie. Nella nostra nuova terra ho ritenuto impensabile utilizzare questo genere di sostanze. Alle piante non serve poco o nulla, a patto che il terreno venga nutrito in modo adeguato. E per farlo serve preparare un compost di eccellente qualità che, a seconda del grado di maturazione, sarà adatto a ogni tipo di coltivazione. Basta davvero poco per far nascere e crescere la vita in armonia con l’ecosistema! In questi anni i risultati sono stati sempre più incoraggianti e la produzione è ogni giorno più rigogliosa e viva. Tra dieci anni mi immagino la nostra azienda al centro di un bosco, in cui le persone hanno la possibilità di entrare liberamente per toccare la terra con le proprie mani e conoscere ciò che mangiano nel luogo in cui cresce.

DOVE SIAMO

Azienda Agricola Filogea

Strada Riserie, 2

Viterbo

NaturaSì e le Terre di Ecor

I produttori del nostro ecosistema sono impegnati ad adottare tecniche che nutrono il terreno, lo mantengono fertile e contribuiscono alla biodiversità. Le Terre di Ecor è una rete di aziende agricole biologiche e biodinamiche unite da un rapporto speciale con la terra e dall’impegno nei confronti della natura e delle persone, disposte a condividere esperienze e competenze per produrre un biologico non solo certificato ma di qualità; un sistema volto a garantire un reddito adeguato a coloro che lavorano per mantenere fertile la terra, sottraendola all’abbandono, al degrado, alla cementificazione.